www.flickr.com
Elementi di lele_rozza Vai all'album di lele_rozza

luglio 2005

Alessandro Metz: Iniziano le ritorsioni contro i detenuti in protesta da una settimana nel carcere di Trieste

Alessandro Metz: Iniziano le ritorsioni del Direttore Sbriglia
contro i detenuti in protesta da una settimana nel carcere di Trieste, già dieci le persone trasferite.

“Il Dott.

Alessandro Metz sulla visita fatta oggi al Carcere di Trieste

“Il Coroneo è malato, come tutte le altre realtà carcerarie italiane, di
alcune malattie che ormai sembrano endemiche e non risolvibili dall’attuale
governo nazionale” afferma il Consigliere Regionale dei Verdi Alessandro
Metz “il sovraffollamento e la tensione interna, che spesso vive di
esasperazioni e proteste, connotano sempre più i nostri Istituti di Pena
come delle vere e proprie “discariche sociali” in cui rinchiudere, quasi
esclusivamente, stranieri e persone con problemi di tossicodipendenza.”
“I detenuti del carcere Coroneo di Trieste, da due giorni sono in sciopero
della fame, rifiu

Alessandro Metz sulla condanna ad un anno di carcere per la

COMUNICATO STAMPA

Alessandro Metz sulla condanna ad un anno di carcere per la
battaglia contro i CPT

La sentenza emessa ieri dalla corte d'appello di Trieste contro 9 attivisti
tra cui il sottoscritto, segna un'altra pagina nera sul piano della
giustizia e della democrazia. Pesanti condanne fino ad un anno di carcere
sono state confermate, pur sapendo che le prove a nostro carico non
esistevano!

ambiente : UE: Software, Cortiana:”Dalla difesa all’attacco, dopo il ruolo determinante del

“Sono molto soddisfatto del lavoro svolto dai parlamentari itialiani per rafforzare la posizione di contrarietà ai brevetti software che ieri ha trionfato, con un voto contro la direttiva larghissimo dei nostri connazionali eletti a Strasburgo.

Lettera aperta

Lettera aperta ad Alfonso Pecoraro Scanio e Fiorello Cortiana
cc Emma Bonino, Marco Pannella

Da Marco Cappato, Segretario Associazione Luca Coscioni

Caro Fiorello, caro Alfonso,

leggo di un comunicato stampa a firma Maurizio Zammataro e Lele Rozza, del Gruppo Innovazione della Federazione dei Verdi, che parla di "voltafaccia dei radicali" sulla brevettabilità del software.

Strane astensioni sulla direttiva software

COMUNICATO STAMPA

UE: Software, Verdi:”Incomprensibili le astensioni sulla direttiva”

“Siamo francamente colpiti dalla scelta di alcuni nostri amici di coalizione nel proprio voto di ieri contro la brevettabilità del software: di fornte ad un voto plebiscitario contro i brevetti la scelta degli europarlamentari Toia, della Margherita, e Sbarbati, dei Repubblicani ed eletta in Uniti nell’Ulivo di astenersi richiede una riflessione di coalizione: sulla brevettabilità del software i confronti pubblici e privati sono stati innumerevoli e questa scelta appare poco comprensibile, tento piu’ di f

rigettata la direttiva sulla brevettabilita' del software

UE: Software, Pecoraro e Cortiana:?Una vittoria su tutta la linea per
garantire la liberta? ?

?Sono stati due anni di battaglia lunga, con centinaia di appelli contro
la brevettabilità del software, decine di mozioni promosse dai Verdi nei
Parlamenti nazionali, e quella che non esiteremmo a definire una delle
piu? grandi mobilitazioni della storia europea. Oggi, grazie
all?emendamento che abbiamo presentato insieme ad altri gruppi il
Parlamento Europeo ha rigettato l?intera direttiva per la brevettabilità
del software.

ANSA iniziativa sui brevetti a milano

01-LUG-05 16:29 NNNN

Omnimilano-BREVETTI,VERDI:"AMMINISTRAZIONE PUBBLICA ADOTTI SOFTWARE
LIBERO"

(OMNIMILANO) , 01 lug - Il software libero deve entrare

nell'amministrazione pubblica. E' questa la richiesta formulata

dai consiglieri regionali dei Verdi, Carlo Monguzzi e Marcello

Saponaro, firmatari di un progetto di legge "in materia di

pluralismo informatico", gia` presentato nella scorsa legislatura

e riproposto in giugno.

"L'innovazione di mercato e la liberta` sono per noi la salvezza

di questo paese - afferma Monguzzi -.

Realizzato con Drupal, un sistema open source per la gestione dei contenuti