www.flickr.com
Elementi di lele_rozza Vai all'album di lele_rozza

ottobre 2005

PONTOS DE CULTURA

Pontos de Cultura:
alla scoperta di un'esperienza di libertà.

Il Circolo Anarchico Ponte della Ghisolfa vi invita alla scoperta
dei Pontos de Cultura, un esperienza e una sperimentazione dal basso
nel campo delle libertà digitali e della comunicazione che parte dal
Brasile.

Un Ponto de Cultura è una postazione d'accesso digitale, un punto dove
non solo si accede alla connessione internet, ma anche alla formazione
di base agli strumenti ed alla cultura multimediale.
Una centrale multimediale in grado di fornire: la connessione, il
codice ( formazione alla programmazione ); la piattaforma per

Mercanti di morte in brasile

ho un caro amico, una persona sensibile, mi ha girato questo articolo, credo sia una riflessione importante. mi piace veicolarlo.
buona lettura

Dal: "Supplemento settimanale del giovedi' de "La nonviolenza e' in cammino" Numero 34 del 20 ottobre 2005.
EDITORIALE.

Open non e' Free e la fine del lavoro

Rubacchiato dal sito di Alessandro Metz all'indomani del suo straordinario successo alle primarie per il comune di Trieste

http://www.alessandrometz.it

Tratto dal sito http://www.socialpress.it
di Antonio Caronia

Dieci anni fa (1995) Jeremy Rifkin pubblicò un libro dal titolo provocatorio, La fine del lavoro (da noi uscì da Baldini&Castoldi). La provocazione funzionò sin troppo bene, e a sinistra Rifkin fu sommerso (almeno qua in Italia) da un coro di proteste e anche di irrisioni. Ma come, "fine del lavoro"?

Io, clandestino a Lampedusa

Un documento inquietante e terribile

Io, clandestino a Lampedusa

Ripescato in mare e rinchiuso nel centro di permanenza temporanea, l'inviato dell'Espresso Fabrizio Gatti ha vissuto una settimana con gli immigrati in condizioni disumane. E' stato poi liberato con il foglio di via

di Fabrizio Gatti

Un nome inventato e un tuffo in mare. Non serve altro per essere rinchiusi nel centro per immigrati di Lampedusa.

blogger e cyber-dissidenti senza forntiere

da un articolo di bernardo Parrella su Apogeonline

http://www.apogeonline.com/webzine/2005/10/06/13/200510061301

CINA, CORTIANA (VERDI): INTERNET SI RIBELLA A DITTATURE

(Astro9colonne) - Roma, 5 ott - "Con il presidio di oggi, davanti
all'ambasciata cinese, il popolo della rete intende ribellarsi alle
intollerabili restrizioni del governo cinese, secondo il quale 'non sarà
possibile pubblicare notizie ed informazioni che vadano contro l'interesse
pubblico'". Lo ha detto il senatore dei Verdi, Fiorello Cortiana, delegato
al
Senato al World Summit on Information Society dell'Onu.

Dovete darci il Denaro Incontro Europeo sul Reddito di Cittadinanza

Anche se Andrea Fumagalli, in un interessantissimo incontro tenutosi la scorsa settimana a Bressana Bottarone (?!!?) ridente paesello in oltrepo' pavese (dimostrazione che la militanza e' una cosa seria:)), con dovizia di motivazioni esplicita piu' volentieri il concetto di reddito di esistenza, questa iniziativa e' evidentemente di straordinario valore.

Dovete darci il Denaro
Incontro Europeo sul Reddito di Cittadinanza
7 – 8 Ottobre, Roma

È arrivato il momento di prenderci quello che ci spetta.

Negroponte e il laptop per i paesi poveri

dalla ml Baseverde

Idea geniale e benefica per i paesi poveri. Un computer portatile da 100
dollari perfettamente funzionante che funziona anche a manovella per
l'emancipazione del terzo mondo.

Negroponte e il laptop per i paesi poveri
Costa 100 dollari, è basato su Linux e si può alimentare anche a manovella.
Verrà venduto ai governi dei paesi del sud del mondo

BOSTON - Eccolo di nuovo sulla scena Nicholas Negroponte, da decenni guru
dell'informatica visionaria al Mit di Boston.

Realizzato con Drupal, un sistema open source per la gestione dei contenuti