www.flickr.com
Elementi di lele_rozza Vai all'album di lele_rozza

marzo 2009

degli insulti (consentiti)

Diego Cugia » Blog Archive » Ma chi cazzo vi credete d’essere?

Ei, presidente del Gnomiglio, fermati un attimo, guardami dal basso in alto, ascolta: ma chi cazzo ti credi d’essere?
Nota dell’autore: Da oggi è lecito rivolgersi al proprio “capo” con l’espressione “Chi cazzo ti credi d’essere?”. La Cassazione, infatti, ha convalidato la decisione con la quale la Corte d’Appello di Napoli aveva detto no al licenziamento di un ausiliario di una clinica.

dell'economia globale (manuale per i G8)

non è un liboro semplice, per nulla.
Paolo Savona scrive facile, ma racconta storie difficili, dure.
La finanza e l'economia globale sono difficili, forse troppo difficili, e Savona ne richiama gli aspetti centrali.
Ricorda cos'è l'economia e da dove arriva, e ricorda cos'è la democrazia, stigmatizzando la politica che ha abdicato all'economia, invece che governarla.

della letteratura italiana (tascabile)

Immagine di Storia tascabile della letteratura italiana

Una storia tascabile della letteratura italiana è un impresa; se a scriverla è Prezzolini: è un'impresa degna di nota.
Se la storia ta

Della stanza 208 (roba che sembra un albergo e invece...)

Il post che segue lo ha scritto un caro amico.

E' una persona che stimo molto, ha dato un taglio netto alla sua vita, un giorno ha deciso che si poteva fare: ha impacchettato un esistenza intera (io c'ero, non era facile e lui è stato grande) ed è partito.

Ha raggiunto la sua bella compagna e la sua bimba in Norvegia.

della scuola di polizia

approvata dal consiglio regionale, da domani la scuola anche in Lombardia... Finalmente?

della guerra

Di Mario Rigoni Stern non avevo letto nulla. Peraltro il testo che ho letto io non è quello dell'immagine ma un vecchio mondadori, credo fuori catalogo.
Rigoni è uno di quegli autori "da leggere", quest'estate, dopo la sua scomparsa, le librerie so sono riempite di ristampe dei suoi titoli, ma chissà com'è non era il momento.
Tendo ad essere lascivo nelle mie scelte letterarie, e continuavo a rimandare.

dei miei libri

ieri sera mi sono messo a spulciare i miei libri.
In casa nostra i libri sono dappertutto.
Sono orgogliosissimo del fatto che i miei figli contribuiscono ad elevare la media nazionale dei libri letti in un anno.
Ci sono tanti libri che stanno dappertutto: doppi, triple file, in bagno, in cucina...
Mettere mano alla mia biblioteca è come ripercorrere un cammino.
Un cammino lungo anni, fatto di storie che si intersecano con frammenti di vita. Innamoramenti feroci, folgorazioni, passioni e tonfi, clamorosi.

dei pateracchi, ci vedono così :-S

Viene dall'Università di Pisa autore, per il momento, anonimo (ti prego appariti voglio applaudirti e dirti che sei il mio eroe), me la segnala Flavia

prendete e ridetene tutti :-) il riso è amaro, ma di questi tempi...

[UPDATE] l'autore E' Paolo Rossi, professore, nonche' marito di Flavia...

delle recensioni ritrovate (Il monte Analogo)

Questo era nel gruppo dei libri "da leggere". Da quasi 15 anni (ho delle liste molto lunghe io!)

Si potrebbe definire un libricino, con un elevatissimo peso specifico.

delle folgorazioni (Scopro Sciascia e mi innamoro)

Immagine di A ciascuno il suo
Leggere è un regalo, avere a che fare con persone con cui si discute di lettura è anche meglio.
Sciascia per me era una di quelle letture da fare, prima o poi, quegli autori che vanno affrontati, andranno affrontati

del corpo rivelato

Segue uno stralcio di una intervista di Alessandro De Angelis a Gianni Badget Bozzo.

Breve, conciso, preciso, non so se buono per tutti gli schieramenti.

Il Pdl nasce commissariato: sarà tutto in mano ai capi

del leggere "di carta"

ho un rapporto compulsivo con i libri e la carta in generale.
Chi mi conosce lo sa che  un libro, un quaderno sfizioso, della cancelleria ed eventualmente borse zaini e cartelle dentro cui mettere i miei tesori, sono un ottimo modo per rendermi felice.
Circolo sempre con una borsa un o' più grande del necessario, casomai dovessi comprare o trovare libri nell'arco della giornata.
Nella mia borsa ci sono sempre molte più parole di quanto non sia ragionevole pensare d

Realizzato con Drupal, un sistema open source per la gestione dei contenuti