www.flickr.com
Elementi di lele_rozza Vai all'album di lele_rozza

ottobre 2009

Il software per scrivere svelti

Oggi ho scoperto che esiste questo coso che serve per scrivere, c'è anche una versione desktop.

La cosa buffa è che con questo coso dichiari quanto scrivere (quante parole, ed in quanto tempo) e lui, a seconda della modalità che imposti ti impone di continuare a scrivere, altrimenti si mette a cicaleggiare o, addirittura ti cancella le parole scritte.

In sostanza dichiari una quantità di parole che scriverai in un tempo dato, lui tisegnala il numero di parole e il tempo che passa e tu devi scrivere, svelto.

Mi sembra un giochino divertente, e for

vizi

io le sigarette me le arrotolo da me, tranne nei week end (quasi tutti), perchè sono fesso e mi dimentico di fare scorta di tabacco.
E siccome nei week end (per meglio dire il sabato sera, perchè sempre di sabato sera il tabacco finisce) mi tocca andare alle macchinette, e le macchinette non vendono il tabacco, allora mi tocca fumare le sigarette già fatte, che vabbè.
Adesso alle macchinette ti chiedono il codice fiscale o la carta dei servizi della regione lombardia (che è una sola, ma ne parlo un'altra volta).

quella giornata strana, finita con l'autostop

insomma, proprio un diario non volevo scriverlo, ma oggi proprio merita.
Stamattina ho cominciato alle 6.50, di solito la sveglia suona alle 6.40, quindi già c'eran delle cose che non andavano, ma suvvia, direi che non è troppo grave.
Mi alzo e sveglio i ragazzi, che devono prendere il pulmino che li porta a scuola alle 8 meno 10, e, come tutti i ragazzi la mattina sono leeeeeeeeenti e bisogna correre un po'.

Realizzato con Drupal, un sistema open source per la gestione dei contenuti