www.flickr.com
Elementi di lele_rozza Vai all'album di lele_rozza

Cara Trenitalia ti scrivo

Cara Trenitalia

sono un tuo cliente fedelissimo. Non posseggo l'auto, uso il treno per quasi tutti i miei spostamenti.

Ho fatto il pendolare per tanto tempo e difficilmente c'è una giornata in cui non usi il treno.

Quando hai inventato i Frecciarossa ero un po' dispiaciuto perché uno dei treni che usavo era un Eurostar che hai abolito, così come hai proprio abolito delle tratte.

Ci ho messo un po' a usare i Frecciarossa, e quando è successo, per un breve periodo ero contento di avere uno strumento che mi permettesse di calcolare effettivamente i tempi e le coincidenze. Solo all'inizio però.

Ma voglio scriverti perché da utente fedele e continuativo adesso sono proprio in difficoltà.

Il lunedì mattina, tutti i lunedì mattina, prendo un treno dal paesello che mi porta a Milano Rogoredo, e con un largo margine (tutto teorico purtroppo) prendo il Frecciarossa che mi porta a Bologna.

Da quando hai prolungato la tratta da Torino io guadagno un'ora secca, è molto bello, grazie.

Però, e in tutte le belle storie c'è un però, ultimamente, come ti dicevo sono in grossa difficoltà.

Sto al paesello, al paesello la stazione è piccola e abbandonata, che è un peccato, perché sarebbe un bello stabile, ma siccome non lo conduce nessuno sta andando a pezzi.

Una volta c'era una macchinetta per i biglietti, poi si è rotta e nessuno l'ha sostituita.

Una volta c'era il tabellone degli orari, poi lo hanno rotto e nessuno lo ha sostituito.

Una volta c'era una sala d'aspetto, poi hanno rotto le finestre, quindi adesso il riscaldamento che continua ad andare è del tutto inutile, in compenso la luce è sempre accesa, h 24 (comodo eh!).

Va ben, pazienza, anche se piove e fa freddo cercheremo di arrivare a ridosso dell'orario del treno, ti perdono.

Ma la faccenda dei biglietti è un problema.

Siccome sono abituato a comprare le cose usando internet, ho il mio account sul tuo sito, e per un lungo periodo tutto meraviglioso.

Ti chiedevo di comprare un biglietto e tu me lo vendevi, il tempo di mettere i dati della carta di credito e via, il mio bel biglietto già obliterato (che al paesello anche l'obliteratrice non c'è, per dire).

Ma ad un certo punto è finito tutto.

Ogni volta bisogna mettere in conto che la procedura si inceppa, le sessioni muoiono (solo dopo che si sono inseriti tutti i dati però).

Le tariffe ci sono ma non funzionano.

I biglietti non si possono comprare.

E allora mi tocca comprarmi in edicola i carnet dei biglietti, andare a cercare il tuo controllore e farmelo timbrare, oppure comprare il biglietto sul treno, ma non esiste la possibilità di comprare alcuna coincidenza, quindi siccome i tuoi treni locali non sono tanto puntuali, tocca prendere il treno prima per avere il tempo di fare il biglietto in una stazione con la biglietteria, che, come potrai comprendere è un po' antipatico.

Ma poi, cara Trenitalia, se come capita questa mattina, salgo su un treno regionale che ha mezz'ora di ritardo, il tuo controllore mi spiega che il vagone su cui sono seduto è di prima classe e mi devo spostare (che è uguale agli altri, solo che sulla porta c'è scritto 1). Arrivo con grande ritardo alla stazione di Rogoredo, mi scapicollo in biglietteria, che io con il treno vado a lavorare e delle volte anche un'ora di ritardo è un po' seccante.

E quando vado in biglietteria scopro che possono farmi solo il biglietto di tariffa intera, che rispetto a quello scontato è una bella percentuale in più.

Insomma, se succede che la sera cerco di fare il biglietto sul tuo sito e non me lo permetti, poi la mattina comincio in menata perché il treno è in ritardo e io non so se faccio in tempo ad arrivare in ufficio, se nonostante il ritardo riesco a fare il biglietto, e siccome la sera non me lo hai fatto fare mi fai spendere 32 euro in più, ecco, cara Trenitalia, un tantino mi incazzo.

Comunque ti sto scrivendo dal tuo treno, stiamo andando a circa 300 all'ora, peccato che questo scritto lo posterò quando arrivo in ufficio, perché il wi-fi che dici di mettere a disposizione dei tuoi clienti non funziona.

Ma sono certo che, visto che mi hai fatto pagare il biglietto intero, che questa sera al ritorno sarai puntuale, così invece che comprarmi come al solito il supplemento per l'intercity, mi farai prendere il regionale che mi porta fino al paesello. Altrimenti, come al solito, mi tocca cambiare e aspettare quasi un'ora il pullman, che è sostitutivo del tuo treno (che non c'è più perché mi sa che costava troppo).

Ci conto è!

Tuo affezionatissimo

PS

adesso sembra che il wi-fi funzioni, e provo a postare, vediamo un po'

Pre-Boomer wuchs in einem Planeten, wo genau Papa und Mama, zum größten Teil, blieb nicht verheiratet, was einen Unterschied machen. Das war nicht immer gut für die Kinder, aber zahlreiche in viel weniger als zufriedenstellend betrachtet Ehen war es ein guter Zweck ausreichend, um gemeinsam zu bleiben. viagra schweiz Es gab viele andere Variablen entmutigend diese Art der Scheidung als Religion, Finanzen und Öffentlichkeit, um ein paar zu nennen. Dennoch hat die moderne Gesellschaft bis zu dem Punkt, wo Scheidung als große Komponente des täglichen Lebens als Erwachsener Ehe an sich geworden ist vorangekommen. Nun ist die Idee der späten Alltag Scheidung in der spotlight.The Ankündigung, dass Al und Tipper Gore die 40 Jahre Ehe endet nicht nur zahlreiche Menschen gefangen überrascht ist, lassen Sie es uns wissen, dass Scheidung findet in allen Altersgruppen. Anzeigen, dass leidenschaftlichen Kuss auf Al Kipper an der demokratischen Präsidentschaftskandidaten Konvention im Jahr 2000 gelegt, obwohl es dauerte erweitert, als die meisten von uns landete an der Mühelosigkeit mit, schien zu sagen, dass sie genau dort, wo ein Paar in wirklich mögen und wäre zusammen für den Rest des ihr Leben. Es war unglücklich, um herauszufinden, ihre Partnerschaft zu Ende war, aber in der heutigen Zeit so viele Dinge, die wir so schnell wie gedacht, die als richtig und schnell erodieren und rutscht away.Those geboren zwischen 1930 und 1945 war der erste US-Ära Fehler, die Scheidung zu fangen. Komfortable sozialen Überzeugungen, die Frauen-Bewegung und das Aufkommen der "Pille" verändert die Beziehungen zwischen den Geschlechtern, während Erzeugung es einfacher, den Verkehr mit Facette Ergebnisse aus einer ungewollten Schwangerschaft haben. Wir waren völlig frei zu experimentieren, und wir taten. Allerdings haben wir überall dort, wo dennoch die Vielfalt zu heiraten, und das taten wir, dass so effektiv. Boomers nahm dies auf die spätere Höhe und waren und mit viel größerer Wahrscheinlichkeit kollektiv wohnen ohne verheiratet zu sein. Die Gores sind topaktuelle Boomer, beide geboren 1948, und wird neue Senioren in ein paar Jahren aus diesem Grund wird, kann jede ältere Generation mit them.Before Ende der 80er Jahre erkennen, Scheidung bei älteren Amerikaner war ungewöhnlich. Aber die Scheidung Preis unter diesen 65 + hat mehr als im letzten vielen Jahren verdoppelt. Es wäre nur konsequent, dieses Phänomen auf Viagra schuld, aber das ist nur ein Aspekt beitragen.

Mi piacciono queste tre tattiche per migliorare la chiarezza delle nostre comunicazioni che possono essere utilizzati in relazione alle molte attività professionali. Messaggio davvero degno. Grazie.

Warm regards for a pretty clear and beneficial publish. I am most certainly a violator of many of these principles. I generally uncover personally conflicted when writing a blog posting because I see myself creating more than most people choose to learn, but I think that I have got to do the topic matter proper rights by thoroughly covering it. I believe that by subsequent a few of these principles I finish up cutting out imperative features to your discussion. I guess you might have to unearth stability. =-=

Homer~ Hateful to me as the gates of Hades is that man who hides one thing in his heart and speaks another. acquistare viagra

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Realizzato con Drupal, un sistema open source per la gestione dei contenuti