www.flickr.com
Elementi di lele_rozza Vai all'album di lele_rozza

Cara trenitalia ti scrivo (di nuovo)

Qualche tempo fa ero molto arrabbiato perché non ruscivo, insieme a molti altri, a comprare i biglietti online.

Allora qualcuno dall'account twitter @lefrecce mi ha chiesto cosa era successo e se poteva aiutarmi. Beh io gli ho spiegato cosa era successo e mi è stato detto di riprovare. Va beh, mi sa che ci arrivavo anche io, ma insomma, almeno qualcuno si è preoccupato. (Che non basta mica, ma siccome è giorno di festa non ho voglia di farla lunga).

Adesso a quanto pare il sito lo avete aggiustato, che son tipo tre volte di fila che compro i biglietti senza problemi, e son fiducioso.

Ma ti scrivo ancora mica per quello.

Allora, ti scrivo perché quando faccio i biglietti ci son delle cose che non tornano.

Per esempio, possibile che se compro un treno per Bologna da Milano Rogoredo, dopo non mi lasci tornare a casa andando a Milano Centrale? Cioè possibile che andata e ritorno debba essere per la stessa stazione? (Considerando che comunque non mi fai lo sconto a te che ti cambia se parto da Rogoredo e torno da Centrale?). Ho il dubbio che non cambi nulla e che semplicemente il signore che ti fa il sito non ci ha pensato (che mica ci deve pensare il signore che ti fa il sito in realtà, ma insomma, non ci avete pensato e secondo me è un problema).

Secondo esempio: come mai mi proponi di comprare andata e ritorno solo dopo che ho comprato l'andata, e quando compro l'andata e ritorno (in giornata intendo) mi calcoli il costo dell'andata (che mi hai costretto a comprare) e il costo dell'andata e ritorno? E poi, soprattutto, perché mi impedisci di togliere dal carrello l'andata? Perché così, ovviamente, io non posso comprare l'andata e ritorno in giornata (che invece lo sconto ce lo avrebbe).

Insomma, secondo me ci sono degli ampi margini di miglioramento, ecco.

E poi penso, siccome ci sono un sacco di persone che scrivono sul web (e che un pochino di ste robe ne masticano) che usano il tuo sito, invece che fare la giornata sulle frecce, che va bene, per carità, perché non apri un bel posto dove chi usa il sito ti dice cosa sarebbe comodo, cosa manca e robe del genere? Quelli che comprano i biglietti son contenti, e tu ti trovi una costosa analisi sull'usabilità del tuo sito che esce aggratisse, secondo me ti conviene. Vedi un po'.

Cordialmente

ti sono vicina. Trenitalia meriterebbe di perire tra indicibili sofferenze.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Realizzato con Drupal, un sistema open source per la gestione dei contenuti