www.flickr.com
Elementi di lele_rozza Vai all'album di lele_rozza

politica

Elezioni: le persone, la politica, le chiacchiere, le convinzioni

In tempo di elezioni succedono cose molto strane. Giorgio Gaber un milione di anni fa, raccontava nella sua canzone "Le elezioni" (appunto) di un mondo diverso, vellutato, dove il tempo si ferma e tutto funziona, per il tempo di un voto.

Io invecchio e non son certo di ricordare bene le cose, ma, francamente, era tempo che non sentivo un'atmosfera così carica, epocale, durante una campagna elettorale.

La politica che non ci serve

Leggo sul sito di Pierferdinando Casini un post.

Un post che dice "Larussa ha sbagliato i toni" che trovo francamente inutile, un post di un che si parla addosso, un post che dice a La Russa vacci piano ma sono con te, e che tranquillizza l'elettorato moderato sul ruolo del bravo padre di famiglia che il nostro si sforza di incarnare.

La rabbia, la politica, le parole e le cose

In questi giorni stanno succedendo cose molto importanti. Abbiamo visto la politica dei minimi termini. Quella della compravendita dei voti dei parlamentari. Quella della politica lontana ere dal mondo reale, quella del milionario che continua a comprarsi l'Italia per farsi i fatti suoi con le persone che hanno cambiato schieramento che dicono un sacco di sciocchezze, evidenti sciocchezze degne di equilibrismi e sofismi che sono vuoti di significato.

Prove tecniche di suicidio (Milano dopo le primarie)

Stamani mattina su affaritaliani un'intervista a Maria Pia Garavaglia, già definita "Veltroniana doc" che dice

 

Realizzato con Drupal, un sistema open source per la gestione dei contenuti