www.flickr.com
Elementi di lele_rozza Vai all'album di lele_rozza

del leggere "di carta"

ho un rapporto compulsivo con i libri e la carta in generale.
Chi mi conosce lo sa che  un libro, un quaderno sfizioso, della cancelleria ed eventualmente borse zaini e cartelle dentro cui mettere i miei tesori, sono un ottimo modo per rendermi felice.
Circolo sempre con una borsa un o' più grande del necessario, casomai dovessi comprare o trovare libri nell'arco della giornata.
Nella mia borsa ci sono sempre molte più parole di quanto non sia ragionevole pensare di leggerne nel tragitto sul treno da casa all'ufficio.
Forse è una coperta di Linus... ma tant'è.
Mi accorgo però che visto il molto tempo che passo davanti allo schermo, e alla enorme offerta di internet, ultimamente mi capitava di non leggere più "di carta". Mi fa strano, ma, comincio a sentirne un bisogno fisico.
Mi guardo intorno e nel mio studiolo ci sono un sacco di tomi che mi aspettano, e non vedo l'ora di immergermi di nuovo, matita alla mano nei libri, che, non ce n'è, possono essere sottolineati, ci si possono mettere i post-it dentro, hanno un odore.
Insomma, non potrei proprio farne a meno.
Io la scimmia "da astinenza da carta" non l'avevo mai sentita pero :-D

Tag Technorati: , , , ,

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Realizzato con Drupal, un sistema open source per la gestione dei contenuti