www.flickr.com
Elementi di lele_rozza Vai all'album di lele_rozza

delle recensioni ritrovate (Il monte Analogo)

Questo era nel gruppo dei libri "da leggere". Da quasi 15 anni (ho delle liste molto lunghe io!)

Si potrebbe definire un libricino, con un elevatissimo peso specifico.

Sembra di leggere un libro di Jules Verne, racconta un'avventura estrma, da conto di aspetti della filosofia orientale. Porta un bello spaccato della società degli anni '40 del XIX secolo, mostra quanto sia straordinaria la sete di sapere e a quali vette può portare.

E' una storia semplice: il protagonista scrive un articolo su "Il monte Analogo", luogo di incontro tra cielo e terra, situato dove le carte non arrivano.

Dopo la pubblicazione del pezzo, dimenticatosi del suo divertissement, riceve una lettera. Un uomo, filosofo e guida alpina insieme gli propone di tentare l'impresa, vuole convincerlo a cercare e scalare il monte.

Si appronta la spedizione, vengono coinvolti in gran segreto altri avventurosi e si parte.

Grazie a complicati calcoli e ad una eccellente attrezzatura, si arriva alle pendici del monte, dopo varie peripezie si comincia l'ascesa.

E qui il libro finisce, e comincia la leggenda.

Daumal (l'autore) muore e non termina la stesura del libro. Abbiamo solo lo schema con cui avrebbe sviluppato i capitoli successivi.

Il romanzo però non è monco, il romanzo è compiuto.

Ci racconta del coraggio di chi intraprende un viaggio verso l'ignoto.

Ci racconta di chi intraprende un viaggio vrso l'ignoto, nonostante tutto, un viaggio verso un luogo che non compare sulle carte ma c'è. Una scommessa verso l'infinito, una ricerca verso una via che riapra un passaggio tra terra e cielo, tra la terra finita e solida e il cielo infinito. Come a cercare uno spazio che non è ultraterreno, ma di contemplazione.

Tag Technorati: , , ,

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Realizzato con Drupal, un sistema open source per la gestione dei contenuti