www.flickr.com
Elementi di lele_rozza Vai all'album di lele_rozza

Di Gentilini (prosindaco di Treviso), e del baraccone della politica

GENTILINI E LA PULIZIA ETNICA
10 agosto

il baraccone della politica sta raggiungendo livelli mai visti. Una uscita volgare, offensiva e al di fuoiri della legge come quela di Gentilini (il sceriffo di treviso) non me la sarei mai aspettata, pulizia etnica per gli omosessuali e' semplicemente una affermazione vergognosa al di la di ogni ragionevolezza.Persino il duro e puro Calderoli e' costretto a prenderer le distanze. Fa il paio con la sparata di Caruso sugli "assassini" Biagi e Treu. Non discuto nemmeno sulla bonta' delle leggi proposte dai due, e' certo he il parlamentare rifondarolo ha dimostrato in un sol colpo di non avere alcuna cultura politica, alcuna responsabilita' politica, alcuna sensibilita' politica. Ha sicuramente intercettato l'interesse di 6 o 7 suoi fedelissimi, ho l'impressione pero' che anche tra i piu' radicali sostenitori della piu' radicale delle sinistre, questa affermazione abbia creato qualche scompenso. Un conto e' l'ideologia, un conto sono affermazioni fuoriluogo. Il Manifesto invoca un neuropsichiatra per il giovane parlamentare.

[tags]Gentilini, pulizia etnica, Caruso, Biagi, Treu[/tags]

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Realizzato con Drupal, un sistema open source per la gestione dei contenuti