www.flickr.com
Elementi di lele_rozza Vai all'album di lele_rozza

Erri de Luca

da ragazzo ne ero del tutto affascinato, un novello Kerouac, uno che aveva capito tutto e tutto rifiutava.
Poi a un certo punto ho cominciato a trovarlo spocchioso, inutilmente noioso e puntiglioso, ero indeciso se c'era o ci faceva. Infine oggi una ulteriore intuizione. Erri de Luca sta facendo la sua strada a prescindere. Gli serve quel tanto di "personaggio" per poterla sostenere e per il resto lui e' in viaggio. Il bellissimo pezzo sul treno de "Il Manifesto" 1 agosto 2007 lo certifica. Evidentemente Erri de Luca non ha bisogno del mio appoggio e del mio plauso, e meno che mai delle mie considerazioni.
Resta il fatto che, siccome non rispondeva alla mia aspettativa, non rientrava nel clichet del contenitore spettacolare a cui sono abituato, finivo per rifiutare il contributo. Estraneo al circo lo ecludevo perche' inconcepibile. Mi sono sbagliato, faccio ammenda :-)

[tags]Erri de Luca[/tags]

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Realizzato con Drupal, un sistema open source per la gestione dei contenuti