www.flickr.com
Elementi di lele_rozza Vai all'album di lele_rozza

Le banche, i soldi e Basilea 3

Da ieri leggo le vicende legate ai nuovi accordi fra le banche: la cosiddetta Basilea 3, che in sostanza impone alle banche di avere una quota minima di capitale vero, soldi sonanti, non obbligazioni fuffa.

Io che economista non sono mi preoccupo, perchè penso che abbastanza automaticamente il sistema migliore per rastrellare i fondi sarà quello di emettere obbligazioni golose sul lungo periodo (tipo i vecchi BOT per intenderci) in modo da recuperare della liquidità dalle famiglie, che sono gli unici soggetti ad avere soldi veri, per adesso.

Ovviamente temo anche che questo sarà un botta per la PMI che avrà più difficoltà ad avere credito ed il poco che avrà costerà di più. Tralascio la perversione del sistema: PMI in crisi, quindi riduzione dei costi (equivalente alla riduzione del personale) quindi famiglie in difficoltà... Che si, lo so so, la sto facendo troppo facile.

E insomma, non mi sembra che ci sia nulla di bello all'orizzonte. Dopodichè leggo questo post di Loretta Napoleoni, che racconta di una prevista e drammatica carestia di moneta proprio nel 2012 (che non è lontanissimo in effetti) con una grande quantità di cedole in scadenza.

E insomma mi sembra che non si preannuncino dei tempi rosei, ad occhio

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Realizzato con Drupal, un sistema open source per la gestione dei contenuti