www.flickr.com
Elementi di lele_rozza Vai all'album di lele_rozza

Mediocrità

Niente è più triste di un artista che dice “noi pittori”, oppure “noi scrittori”; e sente la sua mediocrità protetta e confortata da tutte le altre mediocrità, che fanno numero, società, sindacato.

 

Ennio Flaiano

Flaiano era un genio, non uno scrittore, uno sceneggiatore, un giornalista, un saggista, etc.

Senza Flaiano non sarebbe mai esistito 8 e 1/2 (e quindi Fellini), Fregene sarebbe solo una spiaggia e una cinquantina di intellettuali dagli anni sessanta in poi non avrebbero indossato montature di occhiali in tartaruga.

Ma non è questo il punto.

Piuttosto dobbiamo chiederci cosa sarebbe stato Flaiano con un computer e una connessione internet.

Anzi: Flaiano è il prototipo dell'autore digitale ante litteram.

Ha scritto dei blog quarant'anni prima che venissero scoperti (o inventati?)

Ha usato i cassetti della scrivania come Hard Disk, la penna come un pendrive, etc.

Altro che nativi digitali.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Realizzato con Drupal, un sistema open source per la gestione dei contenuti