www.flickr.com
Elementi di lele_rozza Vai all'album di lele_rozza

Sucate, Tafazzi e compagnia bella

tutta la faccenda di #sucate ha fatto il giro dell'orbe terracqueo. E' una intuizione divertente molto efficace al punto che giornali radio e web ci si sono buttati a pesce.

Il fatto, arcinoto, ma lo riporto per dovere di cronaca, riguarda l'account twitter di Letizia Moratti. Orghl domanda lumi sulla moschea abusiva nel quartiere di Sucate in via Giandomenico Puppa. Nonostante appaia abbastanza evidente lo scherno, dall'account di Moratti arriva una risposta seria e compita. Le moschee verranno costruite sono in ottemperanza al PGT. Dopo la risposta il diluvio.

Lucah, l'inventore della vicenda è diventato un cult, uomo simbolo ed eroe per un giorno. Lo leggo da tempo in giro nei social network, è simpatico, un naturale creatore di tormentoni e trovo che abbia tra le altre, una qualità: non prende le cose troppo sul serio e tende a riderci sopra. Dopo averle approfondite però. Come a dire è uno zuzzurellone ma non un cialtrone. La distinzione è sottile ma non banale, trovo.

Credo che questo episodio evidenzi che la comunicazione su internet sia definitivamente sdoganata. Internet è uno strumento (media forse non è corretto) molto potente, e non è opportuno affidare la gestione di questa comunicazione a chi non è preparato a farlo. I mitici "stagisti" dei politici probabilmente è opportuno che vengano messi a fare altro, i per lo meno è opportuno che vengano monitorati.

Ma la considerazione che mi sembra più interessante è un'altra. In queste ore in cui #sucate diventa trend topic su twitter e si merita un tramissione su 140nn (bella iniziativa neonata che racconta il mondo anche a partire dai social network), succede una cosa poco comune per la sinistra in generale. Sebbene qua e là compaiano commenti tra il preoccupato ed il seccato per il rischio di "far perdere voti" con azioni di questo tipo, in generale chi segue questa vicenda si diverte.

I commenti, il sostegno, l'atmosfera sono sereni e divertiti. Solo pochi sono paludati, solo pochissimi parlano di autogoal. Come se l'atteggiamento conservativo (conservatore direi, e "da Tafazzi" è stato detto tante volte) tipico del PCI (e derivati) della CGIL e insomma della sinistra a cui siamo abituati fosse meno presente.

Come se insomma, per una volta, si vivesse questa vicenda con una leggerezza che mi pare non comune.

Come se questo risultato, effettivamente del tutto inaspettato, del candidato Pisapia proponesse un modo leggero, oserei dire allegro di affrontare la politica.

Un cambio di passo, che fa il paio con il sostanziale stallo dell'ultima derivazione del centro sinistra rappresentata dal PD (e la frana clamorosa del centro destra e del suo leader, ovviamente).

La scaramanzia impone il silenzio, va da sé, ma seguire questa campagna elettorale, oserei dire è quasi divertente. Come se, per una volta, la politica fosse una cosa che riguarda le persone, che continuano ad essere persone anche se fanno politica o ne parlano. Come se la politica potesse essere una cosa che tira fuori delle energie buone.

Bello così.

RAGAZZI SVEGLIA!!!
PISAPIA E LA MORATTI FANNO PARTE DELLO STESSO GRUPPO DI POTERE!!!
Anche il grande Dario Fo ha provato a metterci in guardia…ma stranamente è sparito da qualsiasi dibattito o discussione…
Giusto per dirne una…sapete con chi ha pranzato il buon Pisapia la scorsa settimana???
Il nostro paladino della sinistra, della legalità e dell’ambiente ha avuto una simpatica chiacchierata con alcuni dei più importanti costruttori/speculatori/cementificatori/, la maggior parte facenti capo al gruppo Ligresti…
E secondo voi che cosa si sono detti?!?!
Ve lo dico io che lavoro per uno di questi gruppi…Pisapia si è accreditato nei loro confronti rassicurandoli sulla prosecuzione dei loro loschi affari nel caso di sua elezione e sul fatto che non toccherà il tanto demonizzato PGT, almeno nelle parti che fanno più comodo a questi signori…
Giusto per dirne un’altra…
Mi sapete dire chi è il capolista del PD per il Comune??
Mi sbaglio o è un certo Boeri…architetto di fiducia della famiglia Moratti e del gruppo Ligresti…
RAGAZZI STANNO PROVANDO A FREGARCI ANCORA!!!!
IO NON VOTO PISAPIA!!!!!!!!!

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Realizzato con Drupal, un sistema open source per la gestione dei contenuti