www.flickr.com
Elementi di lele_rozza Vai all'album di lele_rozza

dicibile

Il dicibile e l'indicibile

Gli uomini non sono più creativi perché sono diventati un mucchietto di qualità e di abitudini e perché vivono le loro esperienze in uno schematismo ereditato. E' così, non riescono più a vivere esperienze personali. In questi termini Musil descrive la malattia del proprio tempo

Ingeborg Bachmann: "Il dicibile e l'indicibile: l'uomo senza qualità"

Realizzato con Drupal, un sistema open source per la gestione dei contenuti